ORARI APERTURA LUN–VEN 9.00–13.00 / 14.00–18.00 | WEEKEND APERTURA PER GRUPPI SU PRENOTAZIONE

Una favolosa esperienza interattiva e sensoriale per tutta la famiglia per immergersi nella storia dell’olio tra passato, presente e futuro. SuprEvo è un museo dell’olio unico nel suo genere sviluppato attraverso dieci tappe dove la tecnologia incontra la storia in un percorso tra video, antichi attrezzi della tradizione olivicola, pannelli informativi, esperienze interattive di approfondimento, visite ai luoghi di produzione e attività didattiche, sensoriali e di degustazione.

Vi proponiamo un luogo di scoperta, curiosità e divertimento: visitatori di ogni età saranno accompagnati nel mondo dell’olio e dell’olivo che da sempre caratterizzano la cultura del Mediterraneo e che sono presentati in stretto collegamento con le specificità del territorio della Valdichiana in Toscana. Dalla raccolta alla produzione in frantoio, il percorso tra le diverse aree tematiche di SuprEvo permette di vivere tutte le fasi di produzione dell’extra vergine di oliva ed è proposto in doppia lingua, italiano e inglese.

Un museo a misura
di bambino con Olli!

SuprEvo propone un’esperienza coinvolgente per tutte le età. Un’attenzione speciale è rivolta ai più piccoli che possono vivere l’emozione di conosce Olli, la simpatica oliva mascotte del museo che li accompagna nelle diverse tappe della visita per divertirli e per rendere coinvolgente la didattica grazie a tante esperienze arricchite da divertenti curiosità, approfondimenti, scoperte e domande.

il percorso

1. Olivo

Il percorso di visita a SuprEvo si apre con un omaggio artistico all’olivo: una scultura di Andrea Roggi, artista contemporaneo che celebra la bellezza e la ricchezza di questo albero, introducendo i visitatori nella descrizione dettagliata delle sue parti. Tra pannelli e nicchie espositive, il primo spazio fa scoprire le varie tipologie di olivo, gli elementi della pianta e del frutto, i pericoli per il loro benessere e la loro conservazione, le caratteristiche del legno, con un approfondimento che può continuare anche nel giardino esterno.

2. Olio e olivo nella storia

La visita diventa multimediale, con un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso la proiezione di un video che racconta l’evoluzione del legame tra l’uomo e la pianta nel corso dei secoli: un susseguirsi di immagini che va dalla Palestina del 5.000 a.C. alla diffusione della coltivazione per merito dei greci, dagli etruschi al primato produttivo italiano, fino ad arrivare al boom del ‘900 collegato al successo della dieta mediterranea.

3. Territorio

La Valdichiana è tra le zone d’eccellenza in Italia e nel mondo per la produzione di olio extra vergine d’oliva. La terza area di SuprEvo illustra le caratteristiche di questo territorio, dei terreni e delle olivete, attraverso un tavolo tattile contenente mappe, teche, grafici e disegni. Una finestra multimediale che si affaccia virtualmente sulla vallata, inoltre, permette di scoprire il comportamento dell’olivo nelle quattro stagioni.

4. Azienda

Conosciuti l’olivo e le olive, SuprEvo porta i visitatori nel vivo della produzione attraverso la presentazione del lavoro svolto dall’Oleificio Toscano Morettini a partire dal lontano 1950. Testi, aneddoti e foto illustrano la storia dell’azienda e della famiglia Morettini, permettendo di approfondire lo sviluppo della società e del settore olivicolo nel corso dei decenni, in collaborazione con enti e consorzi del settore.

5. Strumenti

Ecco la prima tappa del vero percorso espositivo. Questa ala del museo riunisce attrezzi e macchinari utilizzati nelle varie fasi del lavoro dal secondo dopoguerra a oggi. Tappatori, bilance, reti e sacchi di iuta, carretti antichi e piccoli oggetti per la potatura: questi e tanti altri utensili di ieri e di oggi potranno essere osservati e conosciuti con il supporto di precise didascalie.

6. Contenitori

La visita prosegue con una sezione dedicata ai contenitori dell’olio extra vergine d’oliva. Questo corner è arricchito da pannelli didattici con testimonianze e racconti del passato che mostrano le anfore greche, gli orci etruschi, le damigiane impagliate dell’800, le prime latte del ‘900 e le moderne bottiglie in vetro con forme e grafiche che definiscono l’identità del prodotto.

7. Produzione ieri e oggi

Un’arena circolare trasporta il visitatore nei luoghi della produzione tra oliveti e frantoi. Nell’intera circonferenza della sala viene proiettato un filmato per un’immersione a 360° nel contesto paesaggistico della Valdichiana e dell’ambientazione narrata: al visitatore sembra di poter dialogare con i personaggi proiettati, tre generazioni di produttori, per essere guidato in un racconto unico e emozionante tra tutte le fasi di lavoro di un’azienda olearia.

8. Olio

La conoscenza dell’olio extra vergine d’oliva passa dall’esperienza. “Biochimica”, “Etichette”, “Salute”, “Ricette” e “Cosmesi”: questa sala permette di approfondire il prodotto in modo divertente e interattivo tra grafiche, attività, schermi touch e tavoli multimediali riferiti a queste cinque diverse tematiche che propongono focus anche sui benefici per l’organismo e sulla ricchezza della cucina mediterranea.

9. Essenze

Ogni goccia di olio extra vergine d’oliva esprime un mondo di sapori, aromi e profumi sempre nuovi da scoprire con tutti i sensi. La visita prosegue con un angolo sensoriale dedicato all’olfatto dove approfondire le proprietà organolettiche e i pregi di questo prodotto, con una serie di lattine che emanano determinati sentori: imparare a conoscerli è un gustoso esercizio in vista della degustazione finale.

10. Frantoio

Il percorso museale termina con una visita ai luoghi di produzione e con un confronto tra passato e presente. L’arrivo a un vecchio frantoio dell’800 con macina in pietra e torchio è seguito dall’ingresso nel frantoio 4.0 progettato e realizzato dall’Oleificio Morettini con tecnologie e modalità di lavoro all’avanguardia per un pieno controllo digitale di ogni fase di lavorazione dell’oliva.

le esperienze

Olive di saggezza

I piccoli visitatori possono incontrare più volte la simpatica mascotte di SuprEvo che propone loro divertenti curiosità, approfondimenti e domande attraverso delle grandi “olive di saggezza” distribuite nel percorso della visita. Ogni bambino può divertirsi a scoprirle tutte!

Spazio alle foto creative

Lo spazio espositivo, quando non ospita mostre temporanee, diventa lo scenario per vivere un particolare photo booth a tema “olivicolo”. Ogni visitatore può così rendere veramente indimenticabile l’esperienza a SuprEvo, divertendosi a realizzare simpatiche fotografie tra scenografie a tema, bottiglie di olio giganti e grandi olive con cui interagire.

L’angolo dei selfie

Scatta e personalizza le tue foto attraverso il totem interattivo. Al termine della visita, divertiti con lo speciale box in cui trasformare i tuoi selfie con sfondi e scenari a tema olivicolo sempre diversi. Effettuato il fotomontaggio, inserisci la tua mail, spedisciti la simpatica creazione e condividila con i tuoi amici!

Giochiamo con l’olio

Uno spazio dedicato ai bambini con una grande lavagna multitouch in cui la mascotte Olli accompagna alla scoperta di temi inerenti al mondo dell’olio, con un amichevole linguaggio tra quiz e giochi divertenti. Riusciranno i piccoli visitatori a diventare “Esperti di olio extra vergine d’oliva”?

Degustazioni

La visita al museo può essere arricchita da un’esperienza di gusto. Il palato diventa protagonista con la degustazione dell’olio extra vergine d’oliva con il tipico pane toscano, preceduta da una dimostrazione tecnica che guida il visitatore a cogliere le diverse proprietà organolettiche del prodotto.

Una prospettiva artistica

Uno spazio per ammirare le forme di espressione dell’olio. La Sala Polifunzionale di SuprEvo ospita periodicamente mostre temporanee con opere artistiche riferite all’olivo e all’olio extra vergine di oliva che presentano la varietà interpretativa e narrativa per raccontare simboli e utilizzi di un prodotto “prezioso”, non solo in cucina, ma anche nell’arte e nella nostra cultura.

AN EDUCATIONAL AND TRAINING SPACE FOR SCHOOLS

Il museo SuprEvo offre alle scuole di ogni ordine e grado l’opportunità di vivere un momento didattico e formativo in modo nuovo, coinvolgendo in prima persona gli studenti grazie a una vera e propria esperienza interattiva, sensoriale, immersiva e multimediale. Il percorso è un vero e proprio viaggio interdisciplinare nel mondo dell’olio extra vergine di oliva che vede alternarsi tanti linguaggi, argomenti e tecnologie diverse per mantenere sempre vivi l’interesse e la partecipazione delle class

La mascotte Olli per coinvolgere i più piccoli

Per i più piccoli il percorso è arricchito dalla presenza di Olli, la simpatica oliva mascotte, che, grazie alle grandi “olive di saggezza” propone curiosità e approfondimenti e tramite una lim multimediale diventa protagonista di video animati e giochi capaci di rendere divertenti tutti i temi presenti.  

Come premio per la partecipazione attiva, al termine dell’esperienza, ai bambini viene dato un vero e proprio attestato di “Esperto di produzione dell’olio extra vergine di oliva”, un divertente ricordo della visita al museo! 

La degustazione

Parte integrante della visita al museo è il momento della colazione, o merenda, in base all’orario, con pane e olio, un’abitudine sana, gustosa e senza tempo. E per assaporare con maggior consapevolezza la bontà dell’olio agli studenti è proposta una scheda di analisi organolettica e sensoriale dell’olio, con cui imparare la tecnica di assaggio professionale, che permette di scoprire quando un olio si può fregiare della dicitura di olio “extra vergine”.

I laboratori

Per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado l’esperienza presso SuprEvo è arricchita da diverse attività laboratoriali da scegliere in base all’età degli alunni, alle preferenze e al più opportuno inserimento nel progetto didattico.  

LABORATORIO SENSORIALE DEL TATTO


Consigliato per la scuola dell’infanzia e per bambini e ragazzi con disabilità Per i bambini di età prescolare o per bambini con bisogni speciali dedichiamo un laboratorio basato sulla tattilità. A disposizione legnetti, foglie, olio, acqua, nocciolino, terra, bottigliette di vetro, lattine, carta... La scoperta di consistenze, forme, colori diversi accende l’interesse e la voglia di esprimersi.

LABORATORIO DI LETTURA


Consigliato per la scuola dell’infanzia e per le classi I e II della scuola primaria Una fiaba simbolica, con protagonisti re, stregoni, fate, principesse e... l’olio extra vergine d’oliva! L’olio, con le sue molte virtù, è l’oggetto magico risolutore dell’avventura. Una storia semplice, ma portatrice di un messaggio importante, da ascoltare e da disegnare per conservarne il ricordo.

LABORATORIO DI GIOCO


Consigliato per la scuola dell’infanzia e per le classi I e II della scuola primaria Giocare insieme è un modo efficace e coinvolgente per imparare ed è un’ottima palestra per capire l’importanza del rispetto di turni, regole e avversari. Ecco quindi la nostra rivisitazione a tema olivicolo e oleario di due giochi classici destinati all’infanzia: il gioco dell’oca e il memory. Che vinca il migliore!

LABORATORIO DI FUMETTO


Consigliato per le classi I e II della scuola primaria Il fumetto come strumento per inventare un messaggio importante sul mondo dell’olio extra vergine di oliva. I bambini scelgono un personaggio da affiancare ad Olli, la simpatica oliva mascotte e attribuiscono loro due battute, per mettere in risalto la bontà, salubrità, versatilità dell’olio, scoperte durante la visita.

LABORATORIO DI CUCINA


Consigliato per tutte le classi della scuola primaria Biscotti, olio evo, yogurt greco, zucchero, frutta e marmellata. Con questi ingredienti, in modo semplice, ma coinvolgente, gli alunni realizzano un cheesecake monodose senza cottura “alla toscana”, in cui il burro viene sostituito con l’olio, per un risultato squisito e sanissimo!

LABORATORIO D’ARTE


Consigliato per tutte le classi della scuola primaria Carta da pacchi marrone da manipolare a piacere per rappresentare il tronco e vere foglie di olivo da incollare intorno: con questi semplici materiali i bambini possono scatenare la creatività e rappresentare il loro olivo personale, un pezzo unico da conservare come ricordo di SuprEvo.

LABORATORIO DI SCIENZE


Consigliato per le classi III, IV e V della scuola primaria Tanti piccoli esperimenti per scoprire le proprietà dell’olio e per comprendere meglio il processo di produzione. Ad esempio, tra divertimento e stupore, con acqua, olio e alcool miscelati si scoprono i diversi pesi specifici di questi liquidi, con un asciuga insalata si capisce la forza centrifuga e così via.

LABORATORIO DI TEATRO


Consigliato per le classi III, IV e V della scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado Con poche semplici battute e alcuni oggetti comuni, i ragazzi mettono in scena il mito greco della nascita del primo olivo, visto e ascoltato durante la visita, scoprendo la potenza espressiva del teatro: un fantastico gioco di gruppo in cui si impara a cooperare per un risultato comune.

LABORATORIO DI PUBBLICITÀ


Consigliato per le classi III, IV e V della scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado Dall’analisi di varie pubblicità alla produzione di una annuncio proprio con oggetto l’olio extra vergine di oliva. Una comunicazione strategica e creativa per stimolare l’osservazione e imparare l’intenzionalità persuasiva di questo potente linguaggio.

LABORATORIO DI PACKAGING


Consigliato per le classi III, IV e V della scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado Una bottiglia d’olio per essere messa in commercio deve avere un’etichetta con le caratteristiche descrittive del prodotto e con un’immagine capace di colpire l’attenzione del consumatore. Ecco quindi i temi per un laboratorio formativo e creativo allo stesso tempo.

LABORATORIO DI INGLESE


Consigliato per tutte le classi della scuola secondaria di primo grado Grazie alla lim multimediale i bambini guardano brevi video animati in lingua inglese in cui la nostra mascotte Olli racconta un tema collegato al mondo dell’olio. Un efficace esercizio di comprensione messa alla prova da divertenti giochi finali.

Tra i nostri servizi ricordiamo:

  • Parcheggio adiacente alla struttura
  • Armadietti con chiave di sicurezza
  • Area relax
  • Wifi gratuito
  • Assistenza lungo il percorso, per le esperienze e alla vendita
  • Pedana di accesso per visitatori con mobilità limitata
  • Sale Polifunzionali per conferenze, meeting, mostre o altri eventi
  • Area giardino attrezzata con tavoli e sedute

i servizi

Un museo piacevole, confortevole e inclusivo per tutti. Questa finalità ci ha motivato a prevedere nei diversi spazi di SuprEvo una serie di servizi volti a rispondere alle esigenze specifiche di ogni tipologia di utente, per pianificare l’esperienza in anticipo, per facilitare l’accessibilità e per fornire un’assistenza professionale in ogni fase della visita.

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museum | Mill | Store

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Phone: +39 0575 810040

SuprEvo Museo | Frantoio | Shop

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Tel. +39 0575 810040

SuprEvo Museo | Frantoio | Shop

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Tel. +39 0575 810040

SuprEvo Museo | Frantoio | Shop

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Tel. +39 0575 810040

SuprEvo Museo | Frantoio | Shop

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Tel. +39 0575 810040

SuprEvo Museo | Frantoio | Shop

Via XXV Aprile, 119
52048 Monte San Savino (AR)
Tel. +39 0575 810040

newsletter